Image Alt

eFlor

Phlox divaricata “Blue Moon”

di Gardenesque

Le piante erbacee perenni danno una particolare anima al giardino e al terrazzo coltivato perché sono in continuo cambiamento. Ora ampie e fiorite, ora secche e brunite, scompaiono e ricompaiono, cambiano colore, seguono ed indicano i cicli delle stagioni. In autunno, quando molte specie si avviano al riposo invernale, Phlox divaricata “Blue Moon” è ben presente con un tappetino di foglie verde intenso, tinto di porpora dall’escursione termica delle notti autunnali. 

È una pianta erbacea perenne (della famiglia della Polemoniacee), particolarmente rustica, il cui parente selvatico, Phlox divaricata, è originario del Nord America, dal Canada alla Florida, dove cresce in zone boscose, campi e lungo i corsi d’acqua.

…da coltivare è un vero gioellino.

I fiori sono cangianti dal rosa lavanda al blu-violetto, e profumatissimi. 

Col sole delle prime e delle ultime ore della giornata i fiori assumono sfumature di una lucentezza metallica, e il dolce profumo si intensifica e si spande nei dintorni.

I primi fiori si aprono già a fine marzo e da aprile a maggio si susseguono a profusione su steli alti da 30 a 45 cm. 

Phlox divaricata “Blue Moon” è un tapezzante compatto e semisempreverde che dà il suo meglio in luoghi semiombreggiati o ombrosi, in terreno ricco, umido e ben drenato, anche se sa adattarsi bene anche a situazioni meno favorevoli (come nella terra argillosa e asciutta del nostro giardino!)

Facile da coltivare sia in piena terra sia in vaso: si accompagna felicemente alle fioriture delle bulbose primaverili, di cui è un ottimo coprisuolo complementare, o come primo piano nelle bordure. La manutenzione è minima: un taglio netto alle infiorescenze sfiorite prima dell’estate per favorire nuova vegetazione.   

Piantatelo in autunno per averlo fiorito la primavera successiva, avendo cura di ammendare il terreno con compost o altro materiale organico. Crescerà indisturbato e rigoglioso per gli anni a venire e potrà essere ringiovanito con una divisione del cespo in autunno dopo 4 o 5 anni.

#lanaturanonsiferma #difendiamolabellezza
Segui Gardenesque su instagram e su facebook

Segui eFLOR su facebook e instagram
#ilnostrogiardinoeilmondointero